Once upon a time…

una famiglia numerosa composta da mamma Grazia, da papà Vito e dai loro nove figli: Rosa, Arcangelo, Rocco, Cecilia, Anna, Pasqua, Pompea, Vincenza e Giuseppe!

Era abitudine preparare in casa tutto ciò che serviva alla famiglia come pane, focacce, biscotti, torte ed ogni altra leccornìa; allora papà Vito costruì con le sue mani il forno a legna, secondo l’antica tradizione: tanti piccoli cocci di terracotta incastonati l’uno nell’altro. Solo così le delizie che mamma Grazia preparava potevano esser cotti in modo perfetto, con una temperatura uniforme e costante per tutto il tempo di cottura.

Quando mamma Grazia era intenta nelle sue preparazioni, in tutta la contrada c’era un profumo delizioso.

Ancor oggi, il vecchio forno a legna (quello originario che il tempo non ha scalfito) viene usato per cuocere il pane fatto in casa, i dolci ed i biscotti ma anche ottime focacce o pizze.

“Sotto il forno”, così si chiama la lamia dove si trova il forno a legna, vi è anche un angolo barbecue in cui c’è il vecchio caminetto in pietra che è a disposizione degli ospiti per grigliate nelle belle serate estive.

Sembra una storia d’altri tempi… in effetti lo è!

Io sono Maria, uno dei tanti nipoti della numerosa famiglia di Vito e Grazia.

Mi sono divertita a far rivivere e a far splendere di luce nuova l’antica dimora dei nonni.

Ho ristrutturato tutta la casa rispettando fedelmente le vecchie tradizioni ma dotandola di confort che la rendono molto confortevole e curata in ogni dettaglio.

Vieni a scoprire le magia che si respira, sarai “stregato” anche tu.

Vai alla pagina Giardino Vai alla pagina La Murgia dei trulli